Le Anomalie Bancarie

Mutui, conti correnti, fidi, prestiti personali, cessione del quinto, contratto di leasing, swap e derivati e qualunque altro prodotto creditizio e finanziario possono essere viziati da anomalie bancarie. Ma cosa sono esattamente, quali sono le più comuni condizioni sfavorevoli applicate dagli istituti di credito e cosa fare per recuperare le somme non dovute alle banche.

Cosa sono le anomalie bancarie

La definizione di anomalie bancarie e finanziarie ci riporta a tutti quei casi in cui, dall’ applicazione di norme contrattuali lecite negli strumenti di finanziamento e di gestione della finanza,   scaturiscono effetti illeciti che contravvengono a norme civili e penali. Di fatto dunque, le anomalie bancarie rappresentano gli illeciti  messi in atto dagli istituti di credito nei contratti bancari , agevolati dall' asimetria informativa , "io sò che il mio cliente non sà".


Quali sono le più comuni anomalie bancarie

Sebbene la lista delle anomalie bancarie e finanziarie sia molto lunga, gli illeciti bancari più comuni e diffusi sono:

Anatocismo , ovvero il fenomeno della capitalizzazione degli interessi , relativi ai C/C aziendali;

Usura Bancaria, ovvero l’applicazione di interessi superiori al massimo consentito legalmente dai tassi soglia;

Addebito di interessi non pattuiti o della commissione di massimo scoperto;

Violazione delle normative in tema di trasparenza;

Presenza di clausole vessatorie;

Indeterminatezza contrattuale del tasso d' interesse;


Anomalie bancarie, Analisi:

Per il rilevamento, la verifica e il recupero delle anomalie bancarie potete richiedere una consulenza agli specialisti in diritto bancario e finanziario di Analisicreditizia. Attraverso una perizia tecnico finanziaria, si potrà realizzare un’ analisi sui contratti bancari per verificare la presenza di anomalie e accertare il rimborso che è possibile ottenere, affiancandovi nel percorso giudiziale di recupero delle perdite.
Sul tema, sono innumerevoli le aziende che si sono spinte in un procacciamento di massa di clientela da avviare in contenziosi bcontro la banca  , il più delle volte con esiti catastrofici.
Analisicreditizia , sul piano sociale divulga quotidianamente presso organizzazioni di categoria aziendali e  familiari  informazioni   per  un' accesso  informato  e  consapevole  al  credito ,  eliminando  il  fenomeno  dell' asimmetria  informativa 

" io sò che il mio cliente sà".
Collabora con Studi Legali specializzati nel diritto bancario ed investiti di cariche istituzionali con funzione di "Sportello Antiusura"